Crea sito

Una Russia migliore

Una Russia migliore

Riecheggia ancora il nome di Yelena Grigorieva, famosa attivista Lgbt+ assassinata attorno al 22 luglio dell’anno ricorrente. Molte sono le persone che si domandano se la sua morte sia legata alla lista nera “Saw”: un manifesto redatto con tutti i nomi degli attivisti PRO LGBT, sui quali verte una chiara minaccia di morte. Un progetto raggelante che raccoglie amaramente un bel po’ di consenso.

È per contravvenire quest’ondata d’odio che  All Out, in collaborazione con Alliance of LGBT and heterosexuals for equality, Coming Out, Russian LGBT Network, Side by Side LGBT Film Festival e Stimul, la campagna Russia: “I nostri nomi su una lista nera anti-Lgbt+” ha lanciato una petizione (attualmente dovrebbero esservi circa 17.000 firme a sostegno dell’iniziativa) contro tale lista. Petizione che è finita direttamente nelle mani del Procuratore generale, del Comitato investigativo e della Segreteria generale del ministero dell’Interno russo.

 

Ciò che vogliono è (1) un’indagine approfondita sulla lista Saw, e (2) aprire un’inchiesta sull’operato di essa dopo la pubblicazione online. Il gruppo ambisce al ritorno della Cecenia, ovvero alla storicità delle persecuzioni lgbt di quel periodo nella Federazione Russa.

Alan fa parte della lista Saw e, dopo aver ammesso di essere spaventata soprattutto dall’appoggio che questo progetto incassa, ha anche rivelato di aver sporto denuncia, ma ha aggiunto: “dubito che abbiano avviato delle indagini. Anche altre e altri attivisti presenti sono andati dalla polizia, ma anche nel loro caso non ho sicurezza che abbiano iniziato a investigare nel merito.”

 

Alan parla infine di Yelena Grigoryeva, al cui riguardo non crede però che ad ucciderla siano stati componenti di Saw. «Lo esclude persino la polizia, anche se non credo che essi abbiano mai indagato sul motivo d’odio verso le persone Lgbti. Yelena era anche un’attivista politica: secondo me va ricercato in tale ottica il movente della sua uccisione».

 

-RedSara

Seguici su Instagramhttps://www.instagram.com/realrosydc/

You may also like...