Crea sito

Amber Heard : Il lato nero di Hollywood

Il lato nero di Hollywood

La carriera sotto i riflettori, per quanto appetibile e ambita sia, in realtà riserva trattamenti ostici se si azzarda un golpe ai dogmi del grande schermo. Fu il caso di Amber Heard, ex-modella e attrice, scatenò le ire hollywoodiane alla vigilia della première Drive Angry con Nicolas Cage confessandosi apertamente bisex. Questa sua scelta distrusse la campagna pubblicitaria della Warner che la catalogò come “indesiderata” agli occhi di tutti gli executives.

 

Recentemente ha rilasciato un’intervista in cui testimonia quanto sia stato difficile fare coming-out con la sua famiglia, irriducibilmente religiosa. I suoi genitori non seppero come prendere la notizia in un contesto binario positivo- negativo. Non fu semplice, ma nel 2010, ad accompagnarla e a sostenerla seduti in prima fila durante la premiazione a Dallas dei GLAAD Media Awards, assegnati dalla Gay & Lesbian Alliance Against Defamation a chi contribuisce a offrire un’immagine più veritiera e accurata della comunità LGBT, furono proprio i genitori. Infine l’attrice ha affermato come sia i comportamenti che le idee possano mutare.

 

Amber intrecciò una relazione con Tasya Van Rue, finita nel 2012 (anche se Tasya in un’intervista rivelò di aver ancora il nome dell’ex compagna sul braccio). Intercorse uno spiacevole episodio fra le due in aeroporto, di cui in seguito venne sporta denuncia ai danni di Amber.

-RedSara

Seguici su Instagram : https://www.instagram.com/realrosydc/

 

 

You may also like...