Crea sito

[VIDEO]La cerimonia di addio per il poliziotto ucciso a Parigi, parla il marito: “Quella sera sono tornato a casa e non ti ho trovato…”

Un omaggio sentito e di grande commozione quello] che ha avuto luogo ieri a Parigi per il poliziotto ucciso sugli Champs Elysées giovedì scorso.

Xavier Jugelè, poliziotto francese rimasto ucciso negli attentati di Parigi di giovedì scorso è stato celebrato ieri durante una commemorazione molto toccante.

Commemorazione dove ha preso parte anche il marito dell’uomo, dopo aver ascoltato le parole del presidente François Hollande ha preso la parole e ricordato quello che da pochi mesi era diventato suo marito.

Etienne Cardiles, visibilmente commosso di fronte alla bara del suo compagno avvolta dal tricolore francese ha pronunciato queste parole: “Quella sera sono tornato a casa e non ti ho trovato, è stato un dolore profondo. Si tratta di una sofferenza senza odio e per esprimerla voglio prendere in prestito le parole di Antoine Leiris (un giornalista francese la cui moglie morì negli attentati al Bataclan ndr): non avrete il mio odio, non mi appartiene e non apparteneva a te, Xavier” ha detto molto commosso Cardiles concludendo con un “Ti amo”.

Non si dovrebbe mai morire così giovani e soprattutto non si dovrebbe morire così. Tutto il nostro supporto e affetto va a Etienne che dovrà trovare la forza di vivere la sua vita senza il suo amato marito.

You may also like...