Crea sito

Un passo avanti per l’Asia : legalizzati i matrimoni gay a Taiwan

Un passo avanti per l’Asia : legalizzati i matrimoni gay a Taiwan

La legalizzazione dei matrimoni gay a Taiwan era attesa da quasi due anni: nel 2017 il Tribunale costituzionale taiwanese aveva infatti stabilito che le coppie dello stesso sesso dovessero avere il diritto di sposarsi legalmente, e aveva dato al governo fino al 24 maggio di quest’anno per adottare una norma apposita. Nel mezzo però erano emersi diversi ostacoli, come l’opposizione della chiesa e dei gruppi più conservatori, e nel 2017 la maggioranza della popolazione si era espressa contro i matrimoni gay in un referendum.

Taiwanè il primo paese asiatico ad adottare una riforma paritaria per coppie omosessuali. La nuova legge garantirà alle coppie dello stesso sesso protezioni legali simili a quelle già previste per i matrimoni eterosessuali.

Anche il presidente del paese, rappresentato orgogliosamente da una donna, aveva esternato la sua letizia su Twitter a poche ore dal passo decisivo. “Oggi possiamo fare la storia e mostrare al mondo che i valori progressisti possono radicarsi in una società dell’Asia orientale. Possiamo mostrare al mondo che #l’AmoreVince.”

 

-RedSara

Seguici su Instagram : https://www.instagram.com/realrosydc/

 

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.