Crea sito

[TELEFILM] 20 motivi per amare ‘The Fosters’

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Poco conosciuto ancora nel mondo lesbo The Fosters è un telefilm da non perdere, ecco 20 motivi per guardarlo.

 

15570970_1171201876303628_1598365653_n

 

Salve a tutti, oggi vorrei parlare di una serie tv che mi ha rubato l’anima in modo assurdo : The Fosters. La trama non è troppo complessa : una ragazzina di nome Callie esce dal riformatorio e viene data in affidamento ad una famiglia in cui sono presenti due gemelli (Mariana e Jesus) adottati dalla famiglia all’età di 5 anni, Stef e Lena (le due mamme) e Brandon (figlio di Stef e del suo precedente marito Mike).

Non so in quante di voi avessero il desiderio di vivere in una famiglia con due mamme e 4 o 5 fratelli adottivi ma probabilmente se non avevate questa fantasia guardando la serie arriverà. Ecco una lista di 20 motivi per guardare questa serie ed amarla :

  • 20) meriterebbe di durare più di beautiful.
  • 19) nessuna puntata risulta scontata o noiosa.
  • 18 parecchi degli attori fanno parte della vostra infanzia (Jesus è il piccolo Max dei maghi di Waverly almeno per le prime due stagioni, Sherri Saum ha recitato in Streghe, Teri Polo ha fatto talmente tanti film stupendi che non saprei quale citare, Mariana la possiamo ritrovare anche in ‘la vita segreta di una teenager americana).
  • 17) mette in mostra la potenza femminile che nulla ha da invidiare a quella maschile.
  • 16) la serie è prodotta dal genio di Jennifer Lopez.
  • 15) vi affezionerete a ciascuno dei personaggi come se fosse un vostro familiare.
  • 14) Stef e la sua forza, o la sua ironia, o entrambe.
  • 13) i capelli di Lena.
  • 12) ok, TUTTA Lena.
  • 11) la forza con cui Callie combatte per avere una famiglia per sé e suo fratellino Jude.
  • 10) sicuramente questa serie dimostra come avere due validi genitori omosessuali non confonda I bambini.
  • 9) la dolcezza di Mike. Diciamocelo per nessun uomo è bello essere lasciato dalla donna che ama e con cui ha un figlio, tutti si fanno prendere dall’orgoglio maschile e cercano di mettersi in mezzo alla relazione soprattutto se vengono lasciati per una donna e quindi sentono di avere ‘qualcosa in più’ da dare. Ma Mike aiuta Stef stando al suo posto da buon amico.
  • 8) penserete di essere bipolari, perchè vi darà talmente tante emozioni da piangere e ridere nel giro di 10 minuti di puntata .
  • 7) NON DESCRIVE LE LESBICHE COME DELLE ASSATANATE DI SESSO, cosa che tendono a fare molte serie tv facendo credere che le scopate siano il nostro unico lato interessante.
  • 6) la costante tematica LGBT spiegata senza che si cada nei soliti cliché.
  • 5) Mariana e Jesus che come buoni fratelli si odiano e si amano e darebbero la vita per proteggersi.
  • 4) la situazione fra Brandon e Callie più confusa di me la mattina presto che riscaldo il latte nel frigo.
  • 3) aiuta a capire dove sta la vera forza di una coppia, di una famiglia, e di una persona, specialmente un genitore.
  • 2) Stef e Lena che sono completamente diverse ma si completano, si amano, danno tutto per i loro figli, si mettono in dubbio per loro, sopportano ogni male e affrontano ogni sfida, ogni problema di coppia senza mai mettere in dubbio il loro amore.
  • 1) al primo posto io metterei Sherri Saum e Teri Polo, le due attrici che impersonano Lena e Stef Adams-Foster. La complicità fra le due attrici è evidente dentro e fuori dal set. Vi baste guardare i loro profili twitter, le loro interviste, le loro premiazioni per capire quanto loro siano due persone magnifiche e legate da un qualcosa di profondo che cazzo se non si mettono insieme giuro che muoio incompleta. E inoltre sono due attrici bravissime. E si, sono anche fighe.

 

15555096_1171201756303640_432819477_n

15451043_1171201199637029_489050657_n

-Cami

Seguici su Facebook : Le -mai- gioie di una lella

You may also like...