Crea sito

[RUBRICA] Le serie tv viste da noi : GYPSY -Naomi Watts nei panni di una terapista lesbica

La serie TV di Netflix “Gypsy” a tema LGBT

Nell’ultima recensione siamo andate sul classico con “The L Word“. Il 2017 ci ha regalato però una nuova serie tv a tema LGBT.

La serie è stata ideata da Lisa Rubin per la piattaforma di streaming on demand più famosa al mondo: Netflix! La serie è stata girata a New York a partire dal Settembre del 2016 dopo che nell’Aprile dello stesso anno era stato annunciato che, la protagonista della serie sarebbe stata la bellissima attrice britannica Naomi Watts nei panni della terapista Jean Holloway, dalla vita perfetta, o quasi…

Si tratta di un drama-thriller che fa lo zoom sulla vita quotidiana di una donna sposata con un noto avvocato, Michael Holloway (Billy Crudup), perfetto, forse troppo, marito e padre di famiglia che non sospetterà nulla del doppio gioco della moglie che vive due vite parallele mentendo a chiunque la frequenti.

Un rapporto troppo intimo con i suoi pazienti, una relazione extra coniugale che la porterà spesso ad avere vere e proprie crisi d’identità. Crisi che affronterà anche la giovane barista Sidney (Sophie Cookson), ex fidanzata di un paziente in analisi da Jean, nonché amante sexy della mamma ribelle; togliete i maglioni, farà caldo durante la visione!

La situazione diventerà insostenibile, non solo con il povero Michael e con l’incosciente Sydney, ma anche con gli altri pazienti con cui Jean si troverà messa alle strette rischiando spesso… troppo spesso.

La prima stagione termina lasciando tutti quanti col fiato sospeso, la tensione alle stelle, ed un finale molto, molto, molto aperto. Il vero problema?

Non ci sarà una seconda stagione!

Nonostante ciò, vi consiglio la visione di Gypsy per la sua trama avvincente e per la presenza di Sydney che vi farà sbavare e non poco.

-Alessia Giove.

Seguici su Instagram: clicca qui

Seguici su Facebook : clicca qui

Iscriviti al canale Youtube: clicca qui.

 

You may also like...