Crea sito

LGBT ai Golden Globe : tutti i film e serie tv in gara

LGBT AI GOLDEN GLOBE: tutti i film e serie tv in gara

 

Come ogni anno ci avviciniamo ai famigerati Golden Globe, onorificenze cinematografiche di elevata valenza. A conferire tali premi sarà una giuria composta da circa novanta giornalisti facenti parte dell’HFPA (Hollywood Foreign Press Association). Per il 2019 sono stati candidati diversi film con protagonisti o personaggi di secondo ruolo LGBT+, ma sono state nominate anche pellicole ritraenti attori imparentati alla comunità LGBT+.

Ecco qui un elenco “arcobaleno”!

 

Il primo nome a spiccare nella lista è sicuramente Bohemian Rhapsody. Film che tratta delle vicende di uno dei gruppi musicali che ha scritto la storia: i Queen.

L’attore che interpreta Freddie Mercury è un nome già sentito probabilmente per la serie tv Mr. Robot, ma anche per altri titoli come Twilight o Una notte al museo. Stiamo parlando di Rami Malek, candidato anche come miglior attore drammatico.

 

Un altro titolo molto acclamato è A Star Is Born, con attrice protagonista Lady Gaga.

Nella prima parte verrete deliziati con una scena molto simpatica dipanata in un bar. Le battute sono divertenti e perfettamente in stile queer. È un piacere anche notare come il personaggio di Jackson, interpretato non che meno da Bradly Cooper, si interessi all’arte e al make-up di questo mondo. Il resto del film si incentra su tutt’altro, ma ricordiamo anche che Lady Gaga è fra le prime file come nota sostenitrice della comunità LGBT+.

 

 Un altro titolo indiscutibilmente atteso è Girl.

 

 

Una commovente trama che ci racconta la storia di un ragazzo trasgender. Durante le scene emergerà l’impazienza tipica giovanile, che sarà purtroppo la sua pericolosa guida. Già Queer Palm all’ultimo Festival di Cannes, concorrerà come miglior film straniero.

 

 

Immancabile anche la pellicola Boy Erased, che tratta dell’omonima storia di Garrard Conley. Un film contro le teorie ripartitive.

 

 

 

Poi vi sono film con apparizioni LGBT+ più circoscritte, come ad esempio…

 

 

Crazy Rich Asians, che include al suo interno un personaggio gay asiatico.

 

 

 

 

Oppure Copia Conforme, dove l’attrice Melissa McCarthy interpreta un personaggio lesbico.

 

Infine un nome che non può mancare è quello di Charlize Theron, che ha fatto della sua interpretazione di mamma bisex nel film Tully una candidatura.

 

 

 

 

Altre nomine sono state poi distribuite fra serie tv…

 

Come Pose!

 

 

Nel cast uno splendido Billy Porter, che insieme ad altri personaggi narra il mondo culturale del 1987: dall’ascesa del lussuoso universo dell’era Trump, alla scena sociale e letteraria e il mondo della cultura del ballo.

 

Anche l’antologica American Crime Story ha ricevuto ben 4 nomination per L’assassinio di Gianni Versace.

 

Ben Wishaw, gay dichiarato, è in corsa per il premio di miglior attore per A Very English Scandal.

 

 

Proseguiamo con la serie tv Killing Eve, che vede Sandra Ohin competizione per un Golden.

 

E poi Debra Messing si fa strada con The Good Place, dove interpreta un personaggio bisex.

Questi più o meno i titoli comprendenti temi, personaggi o attori LGBT+ candidati ai Golden Globe.

Che vinca il migliore di tutti.

-RedSara.

Seguici su Instagram : https://www.instagram.com/realrosydc/

 

You may also like...