Crea sito

10 tipologie di lesbiche: fra film e realtà.

10 tipologie di lesbiche: fra film e realtà.

 

Quante volte guardando un film vi siete riviste nelle sventure della protagonista? Negli occhi a cuoricino della sua migliore amica? Oppure nell’impudico segreto che si nasconde dietro lo sguardo di un’ alunna al cospetto della sua insegnante? Una lesbica che si rispetti non può non aver vissuto questi momenti che più che “momenti” sono vere e proprie pietre miliari.

 

Allora ecco a voi una lista dei film (e serie tv) che molto probabilmente avete vissuto in prima persona…!

 

La cotta per la professoressa.

 

 

 

Credo che sia capitato alla stragrande maggioranza delle presenti di prendersi una sbandata epocale per la propria prof. È come un rituale di passaggio, una tradizione che prima o poi colpisce quasi tutte -certo fanno eccezione quelle studentesse che in cattedra hanno avuto poca fortuna riguardo alla docente (mi spiace per voi).

 

La sbandata per l’etero curiosa.

 

 

“A me piacciono solo i ragazzi, non c’è niente fra noi, però…”. Le parole che sottoscrivono una vera e propria etero curiosa. Una delle categorie più pericolose e più nocive! Sono quelle ragazze che invece di negarti subito il piacere, lo mettono in dubbio, e segnano la rovina della tua carriera. Faresti di tutto per farle cambiare idea, soprattutto perché lei puntualmente ti convince che sia possibile. Arrenditi, non giocherà mai nella tua squadra, ha solo voglia di tirare qualche calcio… A te!

 

 L’infatuazione per la psicopatica.

 

Chi non è mai stata avvinta da una Lella psicopatica? Esemplare più diffuso e gettonato nel mondo saffico. La sua capacità di raggirarti è da Oscar! Inizialmente sembra normale (o quasi), ma quando si toglie la maschera scopri di essere caduta nella tana del lupo. Ormai è troppo tardi per scappare: La Lella psicopatica non lascia scampo.

 

 

 La cotta per la migliore amica.

 

 

Come non includere questa maledizione collettiva? Quante di voi di fronte a domande come “Ma perché vi baciate in bocca? Perché camminate mano nella mano? Ma state insieme?” hanno fermamente sostenuto  “No, è solo la mia migliore amica”. Si, certo…

La cotta per la ribelle

 

 

Affascinante, misteriosa, tenebrosa è il tipico identikit della ragazza ribelle, quella che combina guai dalla mattina alla sera e non si cura delle conseguenze. La bella e dannata, tanto per intenderci. Sono quelle tipiche donne che stappano la birra con i denti, indossano rigorosamente giacche di pelle e stivali da cowboy: impossibile non riconoscerle, sprigionano attrazione da tutti i pori.

 

 L’attrazione per la matura.

 

Eh si, le mature sono investite di un’aurea speciale, quasi indefinibile. Con i loro sguardi magnetici, la camminata suadente e i gesti mai privi di aplomb, catturano in un batter d’occhio. Le mature sono un po’ come il vino: più invecchia, più diventa buono.

 

La fissa per l’irraggiungibile.

 

Nonostante sia bell’e che sposata, accasata e pronta per la vita da mamma, è proprio lei l’unica donna che vorresti. Fantastichi la notte su fughe d’amore indimenticabili, corteggiamenti infiniti e struggenti, epiloghi fiabeschi e romantici… È lei la donna per te! Deve solo accorgersene… Forse per il pensionamento, chissà!

 

La cotta per l’artista.

Chi non si è mai invaghito di un’artista? Scrittrice? Pittrice? Musicista? Chi più ne più ne metta! Le lesbiche sono rinomate per il loro lato artistico, per la loro stravagante prospettiva. Certamente anche loro hanno un certo fascino, a volte addirittura irresistibile.

 

L’amore travagliato.

 

Ah! Come possono le lesbiche non essere attratte dai drammi? È il pane quotidiano delle loro avventure! Ebbene sì, l’amore travagliato, quasi impossibile, è quello che inconsciamente (ma neanche troppo) vanno ricercando ansiosamente. Insomma, un po’ come una dipendenza vera e propria per il drama.

Ultima, ma non ultima… L’ammaliamento per l’eroina.

 

 

La tipica ragazza che si batte per i più deboli o gli innocenti, che crede tenacemente nella giustizia. Sarebbe pronta anche ad agire come “Giustiziera”, se fosse necessario. Sguardo minaccioso, portamento un po’ spavaldo forse, ma un’anima nobile. Come si può non essere mai state sedotte dalla sua coscienziosa autorità?

 

Ecco dieci tipologie di ragazze e di amori che molto probabilmente avrete incontrato o avrete sperato di incontrare, o, per finire, state ancora sperando di incontrare. Non disperate! Tipe come loro si nascondono dietro ogni angolo, basta solo saperle inquadrare.

 

Buona ricerca!… E che il coraggio vi accompagni, ne avrete bisogno.

 

-RedSara.

Seguici su Instagram: https://www.instagram.com/realrosydc/

 

 

 

You may also like...