Crea sito

10 motivi per guardare Faking It!

Un telefilm leggero e tutto da scoprire, Faking It risulta appassionante anche se il finale vi lascerà l’amaro in bocca.

Si è ormai concluso da quasi un anno e i fan ancora “piangono” per l’improvvisa cancellazione dello show. Ma chi non hai mai visto una puntata di questa serie leggera dovrebbe farlo. Ecco qui di seguito dieci buoni motivi per guardare Faking It:

  1. Non è il solito lesbodramma con dinamiche pesantissime, la storia risulta leggera nonostante i problemi che i protagonisti riscontrano.
  2. I personaggi omosessuali della serie vivono la propria sessualità in maniera serena e naturale e questo è un grande messaggio.
  3. Vengono trattati tantissimi temi che riguardando il mondo LGBTQ e sempre con ironia e leggerezza.
  4. E’ un inno all’amore, quello vero e semplice. Una storia di amicizia forte che vi porterà nel clichè più clichè che ci sia nel mondo lesbo: innamorarsi della propria migliore amica.
  5. C’è una dose giusta di scene sessuali a sfondo lesbo.
  6. Il messaggio iniziale della serie è finalmente un messaggio positivo per chi ha paura di fare coming out; le due giovani protagoniste si fingono lesbiche perchè nella loro scuola essere lesbiche è cool.
  7. L’alchimia tra le due protagoniste vi farà volare, Rita Volk e Katie Stevens sono bellissime già da sole se poi si uniscono e diventano una coppia io vi dico CIAONE!
  8. Tutti i personaggi sono ben caratterizzati e non riuscirai ad odiare nessun protagonista, neanche Lauren che in teoria dovrebbe essere il personaggio che tutti odiano.
  9. Fotografa al cento per cento il mondo dei ragazzi di oggi, è vicino ai drammi di un liceale anche se, come spesso accade nei telefilm, si esagera sempre troppo con la presenza di lesbiche in ogni angolo di strada.
  10. E ultimo ma non meno importante è la presenza di un personaggio come Shane, il gay, l’amico di Amy ma che poi diventa l’amico di Karma, ci penserà sempre lui a troverà una soluzione ai lesbodrammi delle due ragazze.

Un telefilm da non perdere, la serie è andata in onda fino al Maggio del 2016 in America e adesso potrete trovare le tre stagioni in streaming gli episodi sono molto corti (ventidue minuti) e per questo la finirete così velocemente che dopo aver finito maledirete gli americani per non averla rinnovata.

Enjoy.

Seguimi su : Ro Sy

o sulla pagina ufficiale : Le -mai- gioie di una lella

You may also like...